Verde pubblico: Luca Salvati (Pd), in via Dandolo promesse non mantenute
Due anni sono passati e in via Dandolo non si vede l’ombra del ritorno del verde distrutto da RFI. Il sindaco Dipiazza si era pubblicamente preso l’impegno con i residenti di prendere in concessione l’area dalle Ferrovie e crearvi un’area verde, ma nulla è stato fatto. Chissà se ricorda le sue parole: ‘una volta finita la distruzione, vogliamo iniziare la ricostruzione’.
Noi non dimentichiamo le promesse non mantenute e perciò ho depositato un’interrogazione per sapere a che punto siamo e se ci sono almeno dei propositi di intervento”. Il consigliere comunale Luca Salvati (Pd) rende nota la sua interrogazione con richiesta di risposta scritta e in Aula in merito all’area verde di via Enrico Dandolo annunciata dal sindaco Dipiazza, che avrebbe dovuto compensare l’abbattimento di tutti gli alberi da parte di Rete Ferroviaria Italiana.
“Dopo tutto il tempo trascorso la Giunta deve almeno dire – sono le richieste di Salvati – se e quali atti formali sono stati fatti per richiedere la disponibilità dell’ex area verde a RFI, e se esistono un progetto e le relative risorse per riconvertire l’area dismessa e metterla a disposizione della cittadinanza”.
0