Principe: Barbo, crisi entri in Consiglio comunale Trieste

“Abbiamo chiesto e ottenuto che nella seduta dei capigruppo consiliari del 15 giugno si discuta della nostra proposta di audizione dei sindacati sulla chiusura dello stabilimento ex Principe, viste le ricadute che questo avrà in termini occupazionali. Data l’urgenza con cui è necessario intervenire, chiederemo che l’audizione sia fissata nella prima data utile”. Lo rende noto il capogruppo Pd in Consiglio comunale di Trieste Giovanni Barbo, che ieri sul tema ha avuto uno scambio di corrispondenza con il presidente del Consiglio Francesco Panteca.
Per Barbo “può essere l’occasione per fare il punto sugli sviluppi rispetto alla situazioni di Flex e Wartsila, che avevamo cominciato ad approfondire qualche mese fa. L’insediamento di Bat è un’ottima notizia ma bisogna fare in modo che il tessuto produttivo triestino sia differenziato e sano  nel suo complesso. Perciò siamo convinti che il Consiglio comunale debba farsi carico direttamente – conclude il consigliere dem – delle situazioni più delicate che toccano realtà industriali e occupazionali del territorio”.


0