Mobilità: Barbo, Dipiazza ammetta errori su Galleria Foraggi
“Prima giugno, poi luglio, adesso ottobre: la galleria di piazza Foraggi come il tram, la Giunta fa annunci che poi puntualmente vengono smentiti dai fatti. Solo sfortuna? Un imprevisto in un cantiere più capitare, ma così come è svelto a prendersi meriti non suoi, il sindaco ammetta i propri errori. Ammetta di essersi intestardito con l’idea di non chiudere la galleria durante i lavori e di aver ignorato il progetto già pronto che ha trovato nel 2016”. Lo chiede il capogruppo del Pd nel Consiglio comunale di Trieste Giovanni Barbo, dopo che il sindaco Roberto Dipiazza, oggi in conferenza stampa ha annunciato la proroga per lavori della chiusura della Galleria di piazza Foraggi.
Il capogruppo dem evidenzia che “proroga al 31 ottobre significa piena coincidenza con la ripresa delle scuole: ci auguriamo per il bene dei cittadini che si farà un’adeguata pianificazione degli altri interventi sulle strade della città, al contrario di questi mesi, con lavori in Corso Italia, rotatoria in via dell’Istria ed ennesima chiusura di via Ginnastica. Evitiamo di ritrovarci altri cantieri a mettere ulteriormente in sofferenza le persone che devono spostarsi nelle aree limitrofe alla galleria”.
“Dipiazza ha perso anni e ora che i nodi vengono al pettine – conclude Barbo – ci dice che andrà a guardare i cantieri”.

0