Trieste: Famulari, auspichiamo presto polizia al posto dei militari

Ringraziamo i militari della Brigata Ariete che stanno svolgendo un’opera di vigilanza in alcune zone della città che avrebbero bisogno di un presidio fisso, come da tempo indicato anche dal Procuratore capo della Repubblica. Al contempo esprimiamo il vivissimo auspicio che il loro posto possa essere preso prima possibile dal personale delle forze dell’ordine, che in tempo di pace sono preposte ai compiti di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica. Un tanto per rispetto verso le professionalità specifiche dell’Esercito, che vengono distratte e usurate in compiti non propri, e in particolare perché in una democrazia sana il posto dei militari non è davvero nel centro delle città. Quindi attendiamo i rinforzi delle forze di polizia che prendano il posto dei militari, che non sono la miglior accoglienza per chi arriva in una città turistica”.

Lo afferma la segretaria provinciale del Pd di Trieste Laura Famulari, commentando l’inizio del pattugliamento nel centro di Trieste da parte dei militari della Brigata Ariete, e in particolare tra la zona prospiciente la Stazione ferroviaria e il Porto nuovo.

0