Roberto Cosolini: Report Attività Consiglio Regionale

L’approvazione del disegno di legge Roberti sugli enti locali e l’avvio dell’esame sul disegno di legge di riforma della Sanità: sono questi gli eventi più significativi delle ultime settimane di attività del Consiglio Regionale.  Si tratta di temi rilevanti, i cui sviluppi avranno impatto diretto sulla vita di tutti noi cittadini. Per questo ritengo sia importante incontrarci, per illustrarvi i provvedimenti, rispondere alle vostre domande, e raccogliere le vostre opinioni sulle proposte ancora aperte, in fase di discussione, come la riforma sanitaria. 

Nel primo di due appuntamenti esporrò, a tutti coloro interessati, un mio personale report delle attività del Consiglio Regionale degli ultimi mesi. Spessissimo mi rendo conto che non a tutti è chiara l’attività del Consiglio Regionale, cerchiamo di accorciare le distanzeNel secondo incontro, programmato per giovedì 28, ci occuperemo invece della riforma della sanità regionale. 

Cosolini, incontro su riforme della sanità regionale e degli enti locali

Cosolini, incontro su riforme della sanità regionale e degli enti locali

L’approvazione del disegno di legge Roberti sugli enti locali e l’avvio dell’esame sul disegno di legge di riforma della Sanità: sono questi gli eventi più significativi delle ultime settimane di attività del Consiglio Regionale.  Si tratta di temi rilevanti, i cui sviluppi avranno impatto diretto sulla vita di tutti noi cittadini. Per questo ritengo sia importante incontrarci, per illustrarvi i provvedimenti, rispondere alle vostre domande, e raccogliere le vostre opinioni sulle proposte ancora aperte, in fase di discussione, come la riforma sanitaria.  Siete invitati a due iniziative, organizzate questa settimana.
 

  • Mercoledì 27 novembre, alle ore 18.00 presso la Sala Tessitori, di Piazza Oberdan 5, a Trieste esporrò, a tutti coloro interessati, un mio personale report delle attività del Consiglio Regionale degli ultimi mesi. Spessissimo mi rendo conto che non a tutti è chiara l’attività del Consiglio Regionale, cerchiamo di accorciare le distanze
     
  • Giovedì 28 novembre, alle 17.30 presso la Sala Tessitori, di Piazza Oberdan 5, a Trieste, assieme a Furio Honsell, Consigliere del Gruppo misto Open – Sinistra Fvg, dialogherò con operatori e cittadini interessati su contenuti e criticità del ddl Riccardi, la riforma della Sanità che andrà in aula per approvazione i primi di dicembre. 
Enti locali: Pd, Governo dà attuazione a autonomia Fvg

Enti locali: Pd, Governo dà attuazione a autonomia Fvg

 

C’è l’impegno del Governo e del ministro Boccia a  dare piena attuazione all’autonomia della Regione in termini di spesa e di assunzioni, portando in Consiglio dei Ministri il recepimento del sistema integrato degli Enti Locali del Friuli Venezia Giulia.

Lo rendono noto il segretario regionale e il capogruppo regionale  Cristiano Shaurli e Sergio Bolzonello, che negli ultimi giorni hanno avuto contatti diretti con il titolare degli Affari regionali.

Un impegno già presente nei patti Stato-Regione – spiega Bolzonello – ma mai reso concreto e definitivo dal precedente Governo. Una svolta storica che testimonia l’attenzione di questo Governo verso le Autonomie e la nostra Regione.

Riferendosi al Disegno di legge regionale n. 67 sul “Recepimento dei principi fondamentali del sistema integrato degli enti territoriali Fvg, di cui all’accordo tra Stato e Regione in materia di finanza pubblica del 25 febbraio 2019”, Shaurli sottolinea

La soddisfazione del PD per l’interlocuzione fra il presidente Fedriga il ministro Boccia. Quando è in gioco l’interesse della Regione lavoriamo senza badare a steccati di partito. Il futuro esercizio pieno della nostra autonomia in termini di Enti Locali e personale è un’ottima notizia.

Superata con questa capacità di interlocuzione la norma regionale , siamo da subito disponibili a collaborare – conclude Shaurli – per la sua applicazione concreta a diretto vantaggio dei nostri sindaci e del territorio.