Ferriera: Giovanni Barbo (Pd) , “Grave Dipiazza e giunta assenti  “

Ferriera: Giovanni Barbo (Pd) , “Grave Dipiazza e giunta assenti “

Completamente assente la Giunta comunale: non il Sindaco, non un assessore all’incontro con sindacati e lavoratori della Ferriera. Un fatto riprovevole, una mancanza di rispetto verso lavoratori che sono prima di tutto cittadini.

Lo ha affermato il consigliere comunale  Giovanni Barbo, al termine dell’incontro con sindacati e lavoratori della Ferriera, cui ha partecipato assieme al collega Marco Toncelli.

Erano presenti Serracchiani e Russo, Rosolen e Scoccimarro, ma non il sindaco. Non è nascondendo la testa sotto la sabbia che si risolvono i problemi, soprattutto in un momento in cui i lavoratori avrebbero bisogno di sentire le istituzioni al loro fianco in quella che è una questione estremamente delicata. Un’assenza gravissima  per la quale non ci sono giustificazioni.

Scuola e Ambiente Trieste  : Pd Trieste, “Da riscaldamento eccessivo sprechi e disagi a studenti, finestre aperte per troppo caldo”

Scuola e Ambiente Trieste : Pd Trieste, “Da riscaldamento eccessivo sprechi e disagi a studenti, finestre aperte per troppo caldo”

Troppo caldo nelle scuole e si studia con le finestre aperte.

Così commentano i consiglieri comunali triestini Giovanni Barbo, Valentina Repini e Fabiana Martini del Partito, i quali hanno presentato un’interrogazione sul tema del risparmio energetico

in realtà riguarda tutti gli edifici pubblici e che è di strettissima attualità, vista l’emergenza climatica e ambientale.

Così I consiglieri commentano la situazione climatica attuale :

Siamo all’assurdo, se gli insegnanti sono costretti a tenere aperte le finestre per abbassare la temperatura nelle aule dove studiano i ragazzi.

Per questo, nell’interrogazione si chiede chiaramente

.. come l’Amministrazione comunale intenda evitare disagi, spreco di risorse pubbliche e inquinamento da riscaldamento incontrollato. Oltre a dissipare energia e denaro, bisogna pensare anche alla salute: con temperature sui 20 gradi, riscaldare gli ambienti non fa bene né agli adulti né ai bambini.

Inoltre I consiglieri del  gruppo chiedono anche che

  le scuole siano provviste di termostato di regolazione della temperatura dell’ambiente e se sui radiatori siano installate le valvole termostatiche. Servono dispositivi che permettano al riscaldamento di spegnersi o accendersi quando la temperatura raggiunge i gradi desiderati.  Proprio perché il problema riguarda tutti gli edifici pubblici chiediamo se vi è stata mantenuta la riduzione di un grado centigrado prevista dal Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) del 2014, che prevedeva una serie di azioni per ridurre l’emissione di CO2 del 20% entro il 2020

3° sciopero globale per il clima

Venerdì 27 settembre torniamo in piazza per il 3° GLOBAL CLIMATE STRIKE!

Il Partito Democratico di Trieste aderisce al terzo sciopero globale per il clima organizzato da Fridays For Future Trieste. La manifestazione inizierà alle ore 9 con un corteo che partirà da piazza Goldoni per raggiungere alle 11 piazza della Borsa.

Seguirà alle 13 un picnic autonomo al sacco, per riprendere alle 15.30 con un flash mob a sorpresa!

Una o nessuno: la nostra firma per l’ambiente

Una o nessuno: la nostra firma per l’ambiente

L’emergenza climatica è la grande sfida della nostra epoca. La riduzione del surriscaldamento globale e la transizione ecologica dell’economia rappresentano una battaglia giusta e difficilissima, che richiede a tutti i livelli determinazione e coraggio.

Il Partito Democratico vuole essere protagonista nell’affrontare la sfida, ponendo questi temi al centro dell’agenda politica per un Green New Deal anche in Italia.

Per questo ha promosso in ogni territorio una raccolta firme – “Una o nessuno” – per chiedere al governo che dichiari lo “Stato di emergenza climatica e ambientale” e che assuma tutte le iniziative necessarie per una riconversione ecologica della nostra economia.

I moduli per la sottoscrizione della petizione sono disponibili in sede provinciale, in via della Geppa. Chiunque vuole sostenere l’iniziativa è invitato a recarsi in sede per sottoscriverla. Termine: lunedì 23 settembre.

Risparmiare e rispettare l’ambiente. Energia elettrica e gas.

Il V circolo Pd “O.Peteani” che fa riferimento al territorio di san Giacomo, Barriera e Ponziana, organizza, in collaborazione con la Federconsumatori, due incontri pubblici e propone alla cittadinanza la tematica del risparmio energetico «Primo passo per risparmiare e per rispettare l’ambiente, leggere le bollette e capire i nostri consumi». Dopo un primo appuntamento dedicato ai consumi idrici propone l’incontro: 

 

Energia elettrica e gas. Dal mercato tutelato al libero mercato. Bonus energia e idrico, chi ne ha diritto e modalità di accesso.
Venerdì 21 giugno ore 18:00 presso bar Mushroom, via san Maurizio 4

 

Sii farà anche cenno al Bonus energia e ci sarà la possibilità di porre domande.

Risparmiare e rispettare l’ambiente. Le bollette dell’acqua e il nuovo metodo di calcolo

Il V circolo Pd “O.Peteani” che fa riferimento al territorio di san Giacomo, Barriera e Ponziana, organizza, in collaborazione con la Federconsumatori, due incontri pubblici e propone alla cittadinanza la tematica del risparmio energetico «Primo passo per risparmiare e per rispettare l’ambiente, leggere le bollette e capire i nostri consumi». Nel dettaglio gli appuntamenti sono i seguenti: 

 

Le bollette dell’acqua e il nuovo metodo di calcolo. Riflessi sui costi delle famiglie.Bonus energia e idrico, chi ne ha diritto e modalità di accesso
venerdì 7 giugno ore 18:30 presso Acli, campo san Giacomo 15

 e

Energia elettrica e gas. Dal mercato tutelato al libero mercato. Bonus energia e idrico, chi ne ha diritto e modalità di accesso.
Mercoledì 19 giugno ore 18:00 presso bar Mushroom, via san Maurizio 4

In entrambi gli incontri si farà cenno al Bonus energia e ci sarà la possibilità di porre domande.

Risparmiare e rispettare l’ambiente. Ciclo di incontri aperto alla cittadinanza

Risparmiare e rispettare l’ambiente. Ciclo di incontri aperto alla cittadinanza

Il V circolo Pd “O.Peteani” che fa riferimento al territorio di san Giacomo, Barriera e Ponziana, organizza, in collaborazione con la Federconsumatori, due incontri pubblici e propone alla cittadinanza la tematica del risparmio energetico «Primo passo per risparmiare e per rispettare l’ambiente, leggere le bollette e capire i nostri consumi». Nel dettaglio gli appuntamenti sono i seguenti: 

 

Le bollette dell’acqua e il nuovo metodo di calcolo. Riflessi sui costi delle famiglie.Bonus energia e idrico, chi ne ha diritto e modalità di accesso
venerdì 7 giugno ore 18:30 presso Acli, campo san Giacomo 15

 e

Energia elettrica e gas. Dal mercato tutelato al libero mercato. Bonus energia e idrico, chi ne ha diritto e modalità di accesso.
Venerdì 21 giugno ore 18:00 presso bar Mushroom, via san Maurizio 4

In entrambi gli incontri si farà cenno al Bonus energia e ci sarà la possibilità di porre domande.

Nasce il Forum Ambiente: individuati tre macro-ambiti di azione politica

Individuare temi ed obiettivi centrali dell’azione del PD sulle questioni ambientali, questo l’obbiettivo dell’incontro del Gruppo promotore del Forum Ambiente, riunito a maggio con il coordinamento di Antonella Grim.

 

Il gruppo ristretto ha indicato tre macro-ambiti di approfondimento:

  • raccolta differenziata: una sfida sempre più necessaria ed attuale che sta interessando tutti i comuni della nostra provincia; 
  • mobilità sostenibile: come rafforzare il trasporto pubblico locale ed arrivare ad un vero e moderno trasporto pubblico regionale integrato, come rilanciare le piste ciclabili cittadine e provinciali anche nell’ottica dell’incremento del ciclo-turismo; 
  • il rapporto tra la città e il suo mare; 

 

Il prossimo impegno è predisporre un documento da presentare alla Direzione provinciale e poi da condividere nei Circoli, organizzando, dal prossimo autunno, un ciclo di incontri di approfondimento con la cittadinanza.  

I lavori del Forum sono aperti alla collaborazione di cittadini interessati, esperti del settore, studenti, professionisti. Non è necessario essere iscritti al PD.

Per informazioni inviate un messaggio a: antonellagrim@libero.it