opposizioni chiedono a Comune di pagare imprese

"Occorre grande sforzo del pubblico per economia"

"L’Amministrazione comunale acceleri i pagamenti a tutte le imprese, le attività in attesa di ricevere le loro competenze e i soggetti beneficiari di contributi del Comune. In questo tempo di emergenza in cui l’ordinario è saltato, la vera urgenza e fare tutto il possibile per non compromettere ulteriormente le realtà economiche del territorio: bisogna mettere in circolazione il massimo di liquidità disponibile". Lo affermano i consiglieri dei gruppi comunali del Partito democratico, di Open Fvg e di Italia Viva.
"Occorre un grande sforzo del pubblico – spiegano – a sostegno di un’economia bloccata per cause di forza maggiore. Perciò invitiamo l’Amministrazione a dare impulso immediato ai pagamenti per stati di avanzamento in favore degli operatori economici che stanno eseguendo i lavori per conto della pubblica amministrazione, per attenuare l’impatto dell’emergenza sul tessuto produttivo triestino. Anche in presenza di attività ancora in essere – aggiungono le esponenti dell’opposizione – chiediamo che, alle imprese che hanno assunto obbligazioni giuridicamente vincolanti con il sistema dell’Amministrazione pubblica, si dia diritto di vedersi saldato il compenso per l’attività fin qui svolta, senza attendere il fine lavori”.



Inviato dal mio BlackBerry, il dispositivo mobile più sicuro

0