Logo Comune su manifesto con simbolo SS

Scelta condivisa o grossolano strafalcione, Comune prenda distanze

“Chiediamo alla Giunta comunale di Trieste di assicurare che è stato fatto un grossolano strafalcione e che prenderà le distanze da una manifestazione sportiva pubblicizzata con l’immagine di un pugile tatuato con il simbolo delle SS”. E’ la presa di posizione della segretaria provinciale del Pd di Trieste Laura Famulari, a fronte di una locandina, pubblicata sui social network, che pubblicizza l’evento “Trieste boxe night” organizzato nel capoluogo giuliano per domenica 15 febbraio dall’Associazione sportiva dilettantistica “Ardita Trieste”.
Per Famulari “Ci sono dei precedenti preoccupanti, dal saluto romano del sindaco in diretta televisiva, all’accoglienza riservata al convegno di Forza Nuova, fino alle polemiche suscitate dal comportamento del Comune in occasione della mostra sulle leggi razziali, quando a proposito della locandina è stato spiegato che ‘coorganizzare significa condividere le cose e non imporle’. Ecco – aggiunge – non vorremmo credere che qualcuno ha deciso di sostenere questa manifestazione in quanto certe scelte sono state condivise e magari perché la società che organizza la serata è stata fondata dall’ex segretario regionale di Forza Nuova”.

3