Famulari, più controlli anti-assembramenti

 

"Servono più controlli per prevenire assembramenti e movimenti ingiustificati di persone in città. Purtroppo con il migliorare delle condizioni atmosferiche sarà necessario svolgere un’attività più pressante di informazione e persuasione, ma sappiamo che il deterrente delle forze dell’ordine e quello più efficace. Ne va della salute di tutti i triestini, e se una piccola parte non capisce la gravità della situazione, bisogna difendere tutti gli altri". Lo afferma la segretaria del Pd provinciale di Trieste Laura Famulari, esprimendo la preoccupazione del partito dopo gli episodi di assembramenti che sono stati registrati sul territorio, nonostante le norme stabilite dal Governo.

"Auspichiamo che una parte consistente del contingente dei cento militari che saranno assegnati a Trieste – aggiunge Famulari – sia destinato ad assicurare compiti di ordine e sicurezza pubblica nella città, dove si riscontrano i problemi maggiori".

Per Famulari "la decisione di sanificare le vie di Trieste è ovviamente opportuna e confidiamo che riguarderà effettivamente tutti i rioni, compresi quelli periferici".

0