25 Aprile: Famulari, Fedriga ha mostrato volto di livore e Dipiazza vive la sua ultima stagione da uomo della nuova destra
“Oggi Fedriga ha mostrato il volto del livore che siede nelle istituzioni, un’intolleranza alla critica che fa a pugni con il senso di una giornata dedicata alla libertà e alla democrazia. Quello che lui scambia per ‘politica’ è il nucleo dei Valori su cui si fonda la nostra Repubblica: il problema grave è che in quei valori non si riconosce e quindi li aggredisce”.
Così la segretaria provinciale del Pd di Trieste Laura Famulari commenta le dichiarazioni del presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga al termine delle celebrazioni del 25 Aprile alla Risiera di San Sabba a Trieste.
 
“È altrettanto incredibile – aggiunge Famulari – che, nel suo striminzito intervento, il sindaco di Trieste non sia riuscito a pronunciare una sola volta la parola ‘fascismo’, cioè il nemico contro cui ha combattuto e vinto la Resistenza. Dipiazza, del tutto agganciato al carro di Fedriga, vive la sua ultima stagione da uomo della nuova destra”.
0